Poker

SpaziOso
BARZELLETTE
LIBRI
VIDEO MUSICA
FOTO DIGITALI

FOTO DIVERTENTI


CURIOSITA'
POKER
Tornei freeroll
Poker dal vivo
RICETTE
SARDEGNA
ZAGABRIA
BELGRADO
SARAGOZZA
LAGHI ALPINI
MADRID
BERNINA EXPRESS
TURCHIA
BUDAPEST
BOAVISTA
AMSTERDAM
SUDAFRICA
NAPOLI E DINTORNI
ISOLA DI MAFIA
VALENCIA
COSTA AZZURRA
ORTONA
NAMIBIA
OMAN e DUBAI
TIBET e CINA
ISOLE EOLIE
PRAGA
CAMBOGIA
SIVIGLIA
CRACOVIA
NEW YORK
MAROCCO
COPENAGHEN
SAN PIETROBURGO
ALBANIA
SANTORINI
RIGA
ZANZIBAR
ALTRI

All'inizio dell'estate di quest'anno, 2010, era arrivata l'ora di cambiare il mio vecchio televisore che non aveva il digitale terrestre e mi sono comprato uno nuovo, Sony Bravia 32 pollici. Sono contentissimo; la qualità dell'immagine è superba, si possono guardare film e foto direttamente dall'USB (prima dovevo masterizzare su DVD) e ci sono anche due prese SCART che nei modelli nuovi si trovano difficilmente. Anche se non c'entra niente con l'argomento di questo canale, faccio una breve parentesi. Nei negozi costava 799 euro, ma io l'ho comprato online e ho pagato 650 euro, spese di consegna a casa incluse. Ma vi rendete conto quanto ricaricano quelli negli esercizi commerciali terrestri? So benissimo che hanno le spese maggiori, il personale, lo spazio, ma una differenza di 150 euro, cioè quasi un quarto del prezzo non mi sembra giustificabile. Comunque, consiglio vivamente: comprate online. Conviene.

Tra i nuovi canali che ho scoperto c'è uno interamente dedicato al poker, 24 ore su 24, e qui ebbe l'inizio la storia. Non è il poker classico che conosciamo noi in Italia, ma il cosiddetto Texas Hold'em. Avevo già visto qualche trasmissione televisiva a proposito, con Pupo, se non mi ricordo male su Italia 1, nelle ore notturne. Mi sono messo a guardare 2-3 volte e ho trovato le partite trasmesse molto piacevoli da seguire. Insieme alla bellezza del gioco, ci sono alcuni personaggi interessantissimi e divertentissimi. E' così ho scoperto un nuovo divertimento. Dopo, parlando con gli amici, ho saputo che si può giocare online gratis e mi sono iscritto a Facebook, una cosa che ho sempre detestato in qualche modo, per poter fare qualche partita anche io e approfondire le mie conoscenze del gioco; era la fine dell'Agosto e da allora è passato un mese circa, prima che iniziassi a scrivere questa prima pagina che spero diventi una sezione importante del sito.

E' curioso come nella vita si susseguono certi eventi, capitano delle casualità contemporanee e non è che mi capita per la prima volta. Appena iniziato il mio percorso pokeristico, mi è capitata l'occasione di partecipare ad un torneo satellite per qualificarmi online per un evento dal vivo, a Budapest. Tutto gratis, ma i primi 7 del torneo saranno addirittura premiati. Il settimo avrà un premio di 250 dollari americani, mentre il primo vincerà 7.000 ed anche un braccialetto, senza spendere un euro per la partecipazione. Ci sono 10 tornei online e i primi 5 classificati di ogni evento vanno a Budapest. Grazie a questi tornei la mia esperienza è diventata molto più solida e ho imparato davvero molto rispetto a quello che si può imparare giocando gratis. Anche qui, come avevo già detto, in effetti si gioca gratis, ma c'è uno scopo finale, un premio da raggiungere (per me già qualificarsi per l'evento principale sarebbe un enorme successo) e si gioca attentamente, simile a quello che si vede in TV, con giudizio.

Pertanto ho deciso di aprire una nuova sezione dedicata a poker, il mio nuovo divertimento, dove penso di trasmettere le mie esperienze e le mie conoscenze legate a questo gioco che crescono ogni giorno, ma… Non prendete mai per buono quello che troverete nelle pagine che seguono senza prima riflettere sull'argomento e convincersi da soli che quello che è stato esposto ha un senso, cioè abbiate sempre un senso critico verso quello che vi servono gli altri e non soltanto in questo caso.

Tornei freeroll