Barzellette


SpaziOso

BARZELLETTE
Buon Sesso
Circolo Vizioso
Corrida
Soldati
Mogli e mariti
La morale
Carabinieri
Umorismo nero
Le bionde

LIBRI

VIDEO MUSICA

FOTO DIGITALI
FOTO DIVERTENTI

CURIOSITA'

POKER

RICETTE

GOSSIP

SARDEGNA
ZAGABRIA
BELGRADO
SARAGOZZA
LAGHI ALPINI
MADRID
BERNINA EXPRESS
TURCHIA
BUDAPEST
BOAVISTA
AMSTERDAM
SUDAFRICA
NAPOLI E DINTORNI
ISOLA DI MAFIA
VALENCIA
COSTA AZZURRA
ORTONA
NAMIBIA
OMAN e DUBAI
TIBET e CINA
ISOLE EOLIE
PRAGA
CAMBOGIA
SIVIGLIA

ALTRI

Le due barzellette che seguono possono essere considerate anche come una pubblicità, oppure una piccola guida per l'utilizzo del borotalco nei rapporti coniugali. Ma state comunque attenti a non esagerare; non intendevo con la quantità del borotalco ma con la frequenza con la quale lo usate.

La verità paga

Una coppia sui 50 anni. La moglie chiede al marito di andare in un negozio vicino a casa per comprare alcune spezie che le mancavano per preparare la cena. Il marito arriva davanti al negozio e vede che questo è chiuso. Di fronte al negozio si trova un bar ed il marito decide di prendere un drink. Appena entra nel bar vede una signora sui quaranta, molto carina. Lui si avvicina, inizia la conversazione offrendo un drink anche alla donna e così iniziano a conversare. Dopo il primo bicchiere di vino, è stato ordinato anche un secondo ed un terzo. Lui le offre di portarla a cena e vanno in un ristorante. Durante la cena ancora un po' di vino e dopo l'immancabile digestivo e alla fine della serata finiscono nell'appartamento della donna. Sesso sfrenato dei due amanti per caso e dopo una buona dormita. L'uomo si sveglia verso le due di mattina e si ricorda che doveva comprare le spezie per la cena e che la moglie lo aspetta. Ci pensa un attimo, sveglia la donna sdraiata accanto a lui e le dice:
- Devo scappare. Mia moglie mi ammazzerà. Hai un po' di borotalco da qualche parte?
Si veste, va in bagno e trova il borotalco nel posto indicatogli dalla sua amante e scappa a casa. Appena entra si trova davanti sua moglie infuriata che gli urla:
- Ti ho mandato in un negozio che si trova a 50 metri da casa e tu torni a quest'ora di notte. Dove sei stato?
- Sai, sono arrivato al negozio ed era chiuso e così sono andato a farmi un drink nel bar di fronte. Là ho incontrato una donna molto carina e abbiamo bevuto qualche bicchierino insieme. Dopo l'ho portata a cena in un ristorante e alla fine siamo finiti nella sua camera da letto e abbiamo scopato come matti. Dopo mi sono anche addormentato.
La moglie lo guarda incredula e gli dice:
- Fammi vedere le mani!
Lui mostra le mani bianche di borotalco e la moglie gli urla:
- Maledetto bugiardo, sei ancora andato con i tuoi compari a giocare a bowling.

Complicità

La moglie sta a letto con il suo amante quando all'improvviso sente entrare in casa suo marito. Dice all'amante:
- Alzati subito e mettiti in quel angolo. Ti sistemo io ma non devi muoverti per niente e fai finta di essere una scultura.
L'amante si mette nell'angolo e la donna gli spalma sopra l'olio e dopo lo cosparge con borotalco. Marito entra nella stanza e se ne accorge subita della novità nell'arredo.
- Ma che cos'è questo?
- E' una scultura. La signora Rossi ha comprato una che mi è piaciuta molto e così anche io mi sono procurata una.
Senza ulteriori commenti, marito e moglie si preparano per la notte e vanno a dormire. Verso le 2 di mattina il marito si alza, esce dalla camere e dopo un po' torna con un panino e una lattina di birra e offre tutto alla scultura, dicendo:
- Ecco qui da mangiare e da bere. Io stavo così due giorni dalla signora Rossi e quasi morivo di fame e di sete.

Punto di vista

Un giorno un ragazzino chiede a mamma come sono stati creati gli uomini e la mamma risponde:
- Un giorno Dio ha creato Adamo ed Eva che hanno avuto figli e così si è creata la razza umana.
Il giorno dopo, il ragazzino fa la stessa domanda al padre che gli dice:
- Tanti anni fa vivevano le scimmie umanoidi dalle quali si è sviluppato l'uomo.
Ragazzino, molto confuso torna dalla mamma e chiede come mai questa differenza tra le loro storie.
- E' semplice, io ti parlavo della mia famiglia e papà ti parlava della sua.

La morale